Recap del Salone del Libro (e evento Audible su Harry Potter)

Dal 10 al 15 maggio si è svolto a Torino il Salone Internazionale del Libro che, come probabilmente saprete, è uno degli eventi più importanti per chi ama leggere ed è l’occasione perfetta per incontrare autori e dare un’occhiata al catalogo di decine e decine di case editrici.

Questa particolare edizione è stata speciale perché sono passati ben vent’anni dalla pubblicazione di Harry Potter in Italia e per l’occasione Audible ha dedicato uno spazio ai potterhead, anche per pubblicizzare i nuovi audiolibri.

Ecco quindi il mio racconto dell’esperienza: la lettura di Harry Potter in cabina di registrazione, il giro nel Salone alla scoperta di nuovi libri e l’evento con Francesco Pannofino e la lettura dal vivo dell’ultimo capitolo di Harry Potter e la pietra filosofale.

 

 

Ecco le immagini relative allo stand di Audible:

 

I libri che ho acquistato:

 

L’alienista di Calen Carr

New York 1896. Il reporter John Schuyler Moore riceve la chiamata inaspettata di Laszlo Kreizler – psicologo e “alienista” -, un suo amico di vecchio corso. Il dottore lo prega di raggiungerlo al più presto per assistere al ritrovamento di un cadavere. Il corpo è stato orrendamente mutilato e poi abbandonato nelle vicinanze di un ponte ancora in costruzione. La vista di quel macabro spettacolo fa nascere nei due amici un proposito ambizioso: è possibile creare il profilo psicologico di un assassino basandosi sui dettagli dei suoi delitti? In un’epoca in cui la società considera i criminali geneticamente predisposti, il giornalista e il dottore dovranno fare i conti con poliziotti corrotti, gangster senza scrupoli é varia umanità. Scopriranno, a loro spese, che cercare di infilarsi nella mente contorta di un assassino può significare trovarsi di fronte all’orrore di un passato mai cancellato. Un passato pronto a tornare a galla di nuovo, per uccidere ancora..

 

 

 

Collezione Privata di Eveline Durand

Julian West Johanson è un medico dall’ego spropositato e uno scienziato eccezionale: nel giardino della sua enorme tenuta ama collezionare creature particolari. Non animali normali, ma esseri prima congelati in celle dalla tecnologia all’avanguardia, nei tempi difficili in cui l’imperatrice Cristine De Mustang non permette agli abitanti di muoversi nei cieli e in modi rapidi via terra.
Amante delle aste clandestine, Julian rimane stupito alla vista di una cella criogenica di insolita fattura, che appartiene a un periodo passato, e ancora di più dal suo contenuto: una donna dall’identità ignota.
Sconvolto dalla dubbia moralità della vendita, il suo migliore amico Romery non perde tempo e inizia a fare offerte per un “oggetto” tanto raro, aggiudicandosi la ragazza addormentata con i soldi della famiglia Johanson. A questo punto non gli rimane altra scelta che portare la sconosciuta con loro.

 

 


→ Sleepless in Fandom ←

 |  |  |  |  | 

Commenta questo post